Cp. Comando e Parco

Quelli della Cp. Comando e Parco che hanno militato dal 1983 al 1987 si facciano vivi; erano gli anni in cui ho comandato quella Compagnia! Paolo Blasi

59 pensieri su “Cp. Comando e Parco

  1. PANZERI MARCO FLAVIO

    Colonnello Blasi, buon giorno.
    Lei è stato il mio capitano, diventato maggiore nell’anno 1981.
    Io sono arrivato alla Spaccamela nella compagnia Comando e Parco nel settembre 1980 con incarico di autista. Poco dopo sono entrato in fureria dove sono rimasto sino al congedo del 4 agosto 1981.
    Ho un ottimo ricordo di quell’anno anche se funestato dal terremoto in Irpinia.
    Pensi che nel primo appuntamento che ho avuto con quella che sarebbe diventata mia moglie ho parlato esclusivamente dell’anno di militare e dei miei compagni che ricordo ancora con affetto.
    Le posso fare dei nomi …
    Geniere Milano che era in fureria con me,
    ” Rini diventato sergente,
    ” Buffoli di Rovato,
    ” Pieropan di Schio,
    ” Pacciarini di Milano,
    ” Di Pietra (mi sembra) di Limbiate,
    ” Falciani e Pacini di Siena,
    eccetera.
    Sono felice che si sia un sito dove si possa condividere quell’esperienza.
    Le prometto che lo visiterò spesso per avere notizie e chissà se ci vedremo in un prossimo futuro.
    Tanti auguri e complimenti per la sua carriera.

    Rispondi
  2. Marziano Zamberlan

    Grazie a Michele Granziero ricambio con un grande saluto, sono veramente bei ricordi. A proposito si dice Ocbel. Troppo forte.

    Rispondi
  3. Valeriano Puricelli

    Gentile Col. Blasi,

    sono Valeriano Puricelli ed ero nel 4/82 e sotto il capitano Turco, che ricordo con affetto, ho fatto l’armiere nella compagnia Comando e Parco congedandomi come sergente. In merito al Capitano ho letto che ha passato momenti non buoni ma che ora si sta rimettendo. Se ha occasione me lo saluti tanto.
    Grazie ed una cordiale saluto
    Valeriano Puricelli

    Rispondi
    1. Paolo Blasi Autore articolo

      Senz’altro, l’ho visto qualche giorno fa in giro per Udine non sembra se la passi male!Cari saluti!

      Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.